I Jing – Libro dei Mutamenti

Due anni di studio per penetrare nel cuore della filosofia taoista.

Lo I Jing (pronuncia I Ging) o libro dei mutamenti, è uno dei testi filosofici più importanti dell’umanità.

Considerato come testo sacro dalle fondamentali scuole di pensiero orientale, Taoismo, Buddismo e Confucianesimo, può considerarsi una fonte d’inspirazione per tutti coloro i quali sono interessati alla comprensione della Verità.

Il testo tradotto in tutte le lingue del mondo, viene utilizzato da secoli come strumento di Divinazione. Imperatori, statisti, e uomini comuni si sono rivolti al Libro dei mutamenti per ottenere consigli e direttive.

La nostra scuola propone uno studio approfondito del testo, come mai è stato proposto in occidente. Partendo dalle basi della filosofia Taoista dello Yin Yang e dei cinque elementi, passando attraverso gli studi dell’Astrologia e del “computo del fato”, impareremo a penetrare le metafore dell’ I Jing, e attraverso le stesse passeremo gradualmente a comprendere come la realtà che si presenta ai nostri occhi, possa semplicemente essere  studiata come un immagine, o un simbolo di relazioni tra forze invisibili alla comune comprensione.

Lo studio del libro, partirà dalla lingua originale e le sentenze e le immagini che lo compongono verranno una ad una tradotte, comprese, e messe in relazione tra loro.

Il corso della durata di un anno è organizzato in dieci lezioni che si terranno due volte al mese.

PROGRAMMA:


Prima lezione

  • A) la divinazione come strumento di meditazione, la differenza tra destino e fato, il concetto di karma.
  • B) Accettazione e mutamento, la morale necessaria alla divinazione, i rischi e le conseguenze spirituali per chi divina.
  • C) I simboli:
    • Simboli e metafore, emanazioni di intelligenze viventi.
    • L’utilizzo dei simboli e le conseguenze sottili su chi divina e sull ambiente circostante
  • D) La morale della divinazione: la divinazione come strumento per comprendere il proprio destino e come portarlo a compimento, i propri punti forti e i propri punti deboli al fine di realizzare gli scopi evolutivi della propria esistenza


Seconda lezione

  • A) Yin  Yang:
    • Il fondamento di tutte le scienze della Cina antica, il mondo come manifestazione di Yin e Yang, l arte di vedere il mo’ do come simbolo e di applicare i simboli al mondo.
  • B) I 5  elementi:
    • Storia della dottrina dei 5 elementi e spiegazione delle tre leggi fondamentali, generazione, controllo e consumo.
    • La carta del fiume: studio del glifo fondamentale della dottrina Taoista

Terza lezione

  • Gli otto trigrammi:
    Il linguaggio del libro dei mutamenti, i trigrammi come forze viventi, l’evoluzione della carta del fiume nella carta Luo e la posizione dei trigrammi in accordo alla teoria dei nove palazzi


Quarta lezione

  • Il concetto di tempo nella struttura del libro dei mutamenti , il perché dell’esagramma .
  • Pen Gua, Hu Gua, Shi Gua: lo studio dei trigrammi in accordo alla scuola dei cinque elementi. Le attribuzioni classiche dei trigrammi ai fenomeni del mondo.


Quinta lezione

  • Studio degli otto trigrammi puri: studio dei trigrammi cielo e terra e lettura dei mutamenti in accordo alla scuola dei cinque elementi.


Sesta lezione

  • Studio degli otto trigrammi puri: studio dei trigrammi acqua e fuoco e lettura dei mutamenti in accordo alla scuola dei cinque elementi


Settima lezione

  • Studio degli otto trigrammi puri : studio dei trigrammi vento e tuono e lettura dei mutamenti in accordo alla scuola dei cinque elementi


Ottava lezione

  • Studio degli otto trigrammi puri : studio dei trigrammi lago e monte e lettura dei mutamenti in accordo alla scuola dei cinque elementi


Nona lezione

  • Sistema di divinazione del metodo del fior di prugno: studio teorico e pratico. Prima parte


Decima lezione

  • Sistema di divinazione del metodo del fior di prugno, studio e pratico. Seconda parte